FEATURING FILLER SPRING EDITION 2017: SERVADIO

Nell’attuale studio di Hackney Wick, Servadio sperimenta tatuaggio, pittura, stampa e suono combinando soluzioni creative originali di natura esperienziale. L’estetica dei suoi lavori è legata a un immaginario dark enigmatico, dove il nero domina il segno. Nel 2014 dà vita a “Garabato”, ora conosciuto come “Body or Reverbs”, progetto sperimentale presentato in tutta Europa, dove il tatuaggio si fonde con il suono e assume tratti rituali-performativi. A Filler per la prima volta verrà Servadio, artista seguitissimo e noto in tutta Europa.
Presenterà le sue ultime creazioni, tra stampe e incredibili monotipi. Per chi se lo stesse chiedendo la risposta è “No, non potrà tatuarvi, ma potrete prendere appuntamento”.